Ecobonus e Sismabonus condominiali 2018: i “crediti ceduti” visualizzabili online sul sito dell’Agenzia delle Entrate

pubblicato il 14 maggio 2019
Ecobonus e Sismabonus condominiali 2018: i “crediti ceduti” visualizzabili online sul sito   dell’Agenzia delle Entrate

Sulla "Piattaforma cessione crediti" sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate,  sono disponibili i bonus corrispondenti alle detrazioni fiscali per i lavori eseguiti nell’anno 2018 sulle parti comuni degli edifici: si tratta dei crediti ceduti a soggetti terzi dagli stessi condòmini beneficiari delle detrazioni  per gli interventi  destinati al miglioramento  dell’efficienza energetica (ecobonus) e per la riduzione del rischio sismico (sismabonus). Tramite dunque la piattaforma i singoli cessionari potranno visualizzare e, secondo i casi accettare o rifiutare, le cessioni dei crediti comunicate all’Agenzia dagli amministratori di condominio. Per attivare questa funzionalità, due sono i passaggi obbligati: provvedere all’autenticazione sul sito dell’Agenzia e, a seguire, accedere alla piattaforma. Dopo l’accettazione i crediti saranno visibili nel “cassetto fiscale” e utilizzabili in compensazione tramite modello F24, secondo le istruzioni impartite con la risoluzione n. 58/E del 25 luglio 2018. In alternativa alla compensazione, sempre tramite la piattaforma, i crediti ricevuti possono essere ulteriormente ceduti.
Per guidare  i cittadini nell’utilizzo della  procedura, l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione un Manualespecifico che illustra e spiega le procedure da seguire passo dopo passo, guidando i contribuenti interessati nella compilazione dei diversi campi e riquadri.

Comunicato stampa Agenzia delle Entrate