Industria 4.0 e Misure di supporto alle imprese (MiSE)

Al fine di agevolare le imprese nel cogliere le opportunità legate alla c.d. "quarta rivoluzione industriale", sono state varate dal Legislatore una serie di iniziative che ricadono nel programma nazionale denominato Impresa 4.0 (già Industria 4.0). Il programma prevede misure basate sulle seguenti linee guida:

- operare in una logica di neutralità tecnologica;

- intervenire con azioni orizzontali e non verticali o settoriali;

- agire su fattori abilitanti.

Come riportato dal MiSE nella sezione di riferimento Impresa 4.0 a cui si rimanda per maggiori dettagli, sono state potenziate e indirizzate in una logica 4.0 tutte le misure che si sono precedentemente rilevate efficaci e ne sono state previste di nuove in linea con le esigenze emergenti. Le principali azioni previste sono Iper e Super Ammortamento, Nuova Sabatini, Fondo di Garanzia, Credito d'imposta R&S, Accordi per l’innovazione, Contratti di sviluppo, Startup e PMI innovative, Patent box, Centri di competenza ad alta specializzazione, Centri di trasferimento tecnologico, Credito d'imposta formazione. 

Si segnalano inoltre le agevolazioni per startup innovative, che godono di un quadro di riferimento dedicato in materie come la semplificazione amministrativa, il mercato del lavoro, le agevolazioni fiscali, il diritto fallimentare. Larga parte di queste misure sono estese anche alle piccolo e medie imprese (PMI) innovative, ossia quelle che operano nel settore dell’innovazione tecnologica. Per maggiori dettagli è possibile far riferimento alla pagina su Startup e PMI innovative sul sito del MiSE .